Will torna finalmente con il nuovo singolo “Domani che fai?”

Will torna finalmente con il nuovo singolo "Domani che fai?" dal 12 gennaio sulle piattaforme digitali.

Sulla scia del travolgente successo di oltre 30 milioni di stream conquistati con il singolo “Estate” già certificato disco di platino nonché secondo brano più ascoltato in assoluto nel 2021, fra i brani del decennio 2010 – 2020 secondo una recentissima classifica di Spotify,  Will inizia il nuovo anno in grande stilecon “Domani che fai ?” il suo nuovo esplosivo singolo, una sorprendente hit  prodotta da Neezy e Tom che da mercoledì 12 Gennaio sarà disponibile su tutte le principali piattaforme digitali. Il brano in uscita su etichetta Polydor (Universal Music Italy) è già disponibile in pre order.

Fenomeno da milioni di views, Will al secolo William Busetti, è una delle penne più fresche, carismatiche e promettenti della nuova scena pop urban contemporanea. A soli 21 anni si è fatto notare conquistando il grande pubblico con il suo straordinario talento puro e genuino. Un ragazzo semplice che è cresciuto ascoltando tantissima musica, influenzato dal british pop dai gusti della madre di origini inglesi, e dal cantautorato italiano, spinto dalla passione del padre.

Domani che fai? è l’espressione perfetta di quello che sono in questo momento – racconta Will – sono molto legato a questo nuovo brano perché descrive molto di me, di quello che sento personalmente e musicalmente, è un brano a cui ho lavorato con molta spontaneità seguendo il naturale flusso degli avvenimenti degli ultimi due anni. Ho iniziato a stendere una prima bozza del testo durante il primo lockdown, il singolo si è poi completato negli ultimi mesi con una produzione musicale di cui sono entusiasta e che rappresenta la mia personale evoluzione verso il pop urban contemporaneo. Il brano ripercorre diverse fasi di quelle che possono essere le sensazioni e i sentimenti che ruotano intorno ad una relazione amorosa, molteplici sfumature che spesso neanche noi riusciamo a comprendere, ponendoci diversi interrogativi dovuti anche all’incertezza ormai costante del nostro futuro, anche a causa della pandemia. Nonostante la paura verso un futuro incerto “Domani che fai” intende lanciare un messaggio di speranza e fiducia verso il futuro, tutto deve poter proseguire nel migliore dei modi. Sono molto felice di tornare finalmente con una bella energia positiva e soprattutto con un brano che mi ha accompagnato nel corso di questi anni difficili, aiutandomi a liberarmi da inutili fardelli”.

Domani che fai, scritta dallo stesso Willl, attraverso una nuova e matura consapevolezza di sé e del suo essere artista, s’interroga e analizza con una spontaneità disarmante le diverse fasi di una relazione d’amore che nel corso del suo sviluppo può vivere molteplici sfumature, dall’amore puro e spensierato a quello malinconico e incerto verso il futuro per la paura di un possibile abbandono.

Grazie ad un ritornello diretto e vincente che rimane nelle orecchie sin dai primissimi ascolti, “Domani che fai?” è un pezzo di grande impatto in cui melodie pop – urban s’intrecciano perfettamente a contaminazioni elettroniche, dando vita ad un’atmosfera avvolgente e costantemente in salita, un mix esplosivo di elementi e sonorità che rafforzano l’evoluzione in corsa del giovane Will.

SHORT BIO

William Busetti, in arte Will nasce nel 1999 a Vittorio Veneto e trascorre la sua adolescenza a Soligo, paesino dove tutt’ora vive. Da bambino pratica il calcio, ottenendo promettenti risultati a livello giovanile, e ascolta tanta musica. Alla fine del liceo la passione per la musica prende il sopravvento e Will inizia a scrivere i primi testi, ispirato soprattutto dalle canzoni rap italiane che ascolta come valvola di sfogo per evadere la monotonia della vita di provincia.  Alla fine del 2019 pubblica i suoi primi brani su YouTube seguiti da un EP. Spinto dai risultati positivi dei suoi primi progetti, Will si convince che la sua musica può diventare più che una passione. Pubblica così altri tre singoli e nel 2020 partecipa a X Factor arrivando a cantare davanti ai giudici in prima serata. Alle audition Will canta “Estate”, una delle prima canzoni da lui scritte. L’esibizione diventa subito virale sui social e il brano inizia a macinare stream e condivisioni. Il brano, liberamente ispirato a “Someone you loved” di Lewis Capaldi, ha raccolto ad oggi oltre 30 milioni di stream totali solo su Spotify, conquistando anche la cover della playlist “Generazione Z” dedicata alle giovani promesse della musica italiana.