Noemi Smorra torna a teatro: tutti gli appuntamenti

Noemi Smorra torna a teatro: tutti gli appuntamenti dopo l'uscita de “IL MOLO INCALZA”, scritto con Fernando Alba, edito da Maqueta Records e Cyberatica, distribuito da Artist First, sta scalando le classifiche radiofoniche e posizionandosi tra i brani più programmati dell’ultimo mese, entrando nelle playlist di tendenza su Spotify.

Noemi Smorra, cantautrice ed attrice romana, fra le più apprezzate esponenti del mondo dei musical, sarà a teatro nel mese di dicembre:

sabato 7 a Roma al Teatro Rossellini e dall’11 al 13 a Milano al Teatro San Babila (già sold out) con lo spettacolo “Insopportabilmente Donna” di e con Tess Masazza, prodotto da Vivo Concerti, regia di Augusto Fornari, nel ruolo di Giulia.

Inoltre nel 2020 tornerà a calcare il palcoscenico con “La Divina Commedia Opera Musical“, regia di Andrea Ortis, prodotta da Mic srl, nei ruoli di Francesca da Rimini e Matelda. Ci sarà in programma anche il secondo giro di “Musicanti”, il musical con le canzoni di Pino Daniele, che la vede protagonista nel ruolo di Anna, per la direzione artistica di Fabio Massimo Colasanti, prodotto da Ingenius srl.

La musica

Nel frattempo Noemi Smorra con il suo brano “IL MOLO INCALZA”, scritto con Fernando Alba, edito da Maqueta Records e Cyberatica, distribuito da Artist First, sta scalando le classifiche radiofoniche e posizionandosi tra i brani più programmati dell’ultimo mese, entrando nelle playlist di tendenza su Spotify.

Noemi Smorra pubblicherà il nuovo singolo dal titolo “Adesso” nel 2020, brano che anticipa un nuovo album attualmente in lavorazione, scritto con Fernando Alba e prodotto da Alessandro Paolinelli per Maqueta Records.

“IL MOLO INCALZA racconta l’immagine che mi è venuta in mente quando ho vissuto uno dei momenti più difficili della mia vita. All’inizio l’input era quello di fuggire dalla realtà. Poi però, visto che sotto il tappeto è sempre meglio tenere pulito, se non si vogliono avere sgraditissime sorprese in futuro, ho capito che prima o poi viene il tempo in cui affrontarsi diventa necessario. Restare in quella ‘stanza’ perciò è doppiamente significativo e riedificante – dichiara Noemi Smorra – cantare questo brano mi diverte, mi dà energia. Il testo è introspettivo e a tratti descrive nel dettaglio la donna che sono anche esteticamente, dall’abbigliamento al colore dei capelli. Nonostante parli di un’immobilità apparentemente frustrante, quando lo canto sento che la soluzione è dietro l’angolo, basta solo avere il coraggio di guardarsi allo specchio accettando anche la parte peggiore che compone il nostro carattere”.

Fernando Alba che ha scritto con Noemi Smorra il brano, ha curato anche la regia e la sceneggiatura del videoclip che accompagna il brano e che è visibile su YouTube.